fbpx

Archivio dei tag prodotti

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

5 suggerimenti per creare una comunicazione professionale

 

Sia che stiate progettando il vostro primo biglietto da visita o creando un Packaging, è importante assicurarsi che i vostri prodotti per la comunicazione siano professionali. Il nostro team di progettazione ha messo insieme questi suggerimenti per contrastare qualche inganno.

 

  1. Dettagli di contatto professionali

Se hai un sito web, ne vale la pena pagare per possedere il dominio al posto di una versione gratuita. Ad esempio, molte aziende iniziano con un sito Web WordPress. La versione gratuita sarà mycompany.wordpress.com come dominio – ma nell’anno successivo verrà automatico convertire il dominio:  mycompany.com.

Ciò non solo aiuterà la tua azienda ad avere credibilità agli occhi dei tuoi clienti, ma anche ai dettagli sempre più sfuggenti da parte dei motori di ricerca. Quindi non puoi davvero permetterti di risparmiare!

Ricorda anche che quando possiedi il dominio del tuo sito web puoi facilmente impostare il tuo indirizzo email di dominio. Questo può essere fatto tramite il tuo host web oppure, se ti piace utilizzare Gmail, puoi installare le app aziendali (al costo di circa £ 40 / anno al momento della pubblicazione) per alcuni strumenti aggiuntivi.

Questo è così importante, perché mostra ai tuoi potenziali clienti che prendi sul serio la tua azienda. Non c’è niente di peggio che avere un biglietto da visita davvero bello, solo per vedere le informazioni di contatto è mycompany@gmail.com, quando potrebbe facilmente essere me@mycompany.com.

 

  1. Nessuna foto di formaggio

Ad alcune persone piace mettere fotografie personali sui loro materiali di marketing. A seconda del tuo marchio, questo può essere completamente OK. Se vuoi essere il volto della tua azienda, è una buona idea aggiungere personalità ai tuoi materiali di marketing con una fotografia o due.

Però…

Investi nei servizi di un fotografo professionista e fai dei buoni colpi alla testa fatti. Non rubare la tua fotografia Facebook preferita. Non metterà a dura prova professionale chiunque legga i tuoi materiali di marketing, ed è probabile che ti pentirai di usare una foto scadente (e poco professionale) in un secondo momento.

 

  1. Sii attento ai tuoi colori

Avrai già scelto i colori del tuo marchio, ma quando si progettano prodotti per la comunicazione, spesso si può essere tentati di espandersi. Non farlo!

Attenersi ai colori del marchio e, se necessario, utilizzare uno o due colori aggiuntivi per completare la tavolozza esistente.

Troppi colori possono distogliere l’attenzione dal messaggio chiave che vuoi trasmettere. I grafici professionisti mantengono una tavolozza specifica per un motivo: sembra più professionale, elegante e impressionante.

 

  1. Vai come Luxe come puoi

Il tuo budget di marketing se risulta essere ridotto, ma ciò non significa che non puoi avere un grande impatto. Seleziona attentamente le tue opzioni e ricorda che quel tocco è importante.

Ad esempio, pensa a come percepiranno i tuoi clienti se dovreste scegliere tipologie di carta più leggere perché risultano essere più economiche. Se stai distribuendo volantini per una promozione, non si aspettano la massima qualità. Ma se stai inviando un depliant o rivista, prenderanno nota della qualità della carta.

Gli investimenti nei prodotti si ripagano, poiché le persone daranno maggiore autorità alla tua attività con finiture di alta qualità sui tuoi materiali stampati.

 

  1. Essere coerente

Un problema comune visto dal nostro team di progettazione è quello della coerenza. Che si tratti dell’uso di un URL di Facebook su alcune comunicazioni, ma di un sito Web su altri o dell’inconsistenza nell’uso dei colori, queste alternative apparenti diranno ai tuoi clienti che non hai pensato alla tua attività.

Avere un piano chiaro per i tuoi strumenti di comunicazione stampati e allo stesso tempo riuscire a mantenerli coerenti con ciascuno di essi. Utilizza le stesse informazioni di contatto, carta, finiture di laminazione e grafica in modo che ti sembrerà di avere una coesione molto più ampia tra i tuoi prodotti aumentando l’impressione che fai.

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

Come gestire i vostri spazi: Part 2 controllo della situazione alla fiera

Quindi, hai fatto tutto il lavoro di preparazione per la vostra prossima fiera. Ora il gioco è trovare la combinazione giusta per andare avanti, ma cosa si può fare il giorno della fiera per garantire che il vostro stand farà successo?

  1. Abbinare il vostro stand alla vostra personalità dell’azienda

La priorità è saper organizzare e vestire la vostra immagine aziendale: il vostro stand rappresenta il vostro marchio! Deve essere immediatamente riconoscibile sia per i clienti che vi conoscono e sia per coloro che sono nuovi. Per garantire che ciò accada, scegliete  una giusta segnaletica, dei manifesti, combinazioni di colori e prodotti che vi distinguono ma anche conservano le caratterisitiche del prodotto che hai creato e vuoi mostrare. Più il tuo brand rimmarrà impresso, più carattere si aggiunge al vostro stand, creando sempre di più interesse.
 
 

  1. Piccolo consiglio personale per il successo

Non preoccupatevi se non avete lo spazio, la capacità o il budget per la fiera con il vostro stand. 
Come si può fare un piccolo spazio attraente? Semplicemente essere creativi! Sperimentando con l’illuminazione (giochi di luci omogenee),  con gli schermi (un tablet darà il valore giusto), con i prodotti (arricchiscono ulteriormente il vostro marchio), segnaletica (una o due bandiere) o piccoli dettagli decorativi (fiori freschi, ornamenti, ecc.). Basta essere attenti a non sovraccaricare il vostro spazio con l’aggiunta di troppi elementi.  In un piccolo spazio osservi il meglio sopratutto quando è semplice, ben organizzato e pulito.

  1. Offrite al vostro pubblico la possibilità di accomodarsi all’interno

le Fiere possono essere sia un lavoro faticoso che gratificante. I partecipanti alle fiere di solito non tengono conto la possibilità di rilassarsi, quindi perché non offrire aree relax parte del vostro stand? Fornire una poltrona o sedia comoda in un ambiente tranquillo, farà bene per invogliare la gente a rimanere al vostro stand; Offri bevande, acqua in bottiglia o stuzzichini sarà l’occasione ideale per stabilire una conversazione. Sostituisce il generico metodo alla vendita sotto pressione senza problemi, questo approccio vi renderà molto più attraenti e più memorabili con il passare del tempo.

  1. Lasciare alcuni omaggi

Tutti noi amiamo un buon omaggio, giusto? Penne, matite, adesivi, distintivi … . Ma se siamo onesti, le fiere sono piene di questi oggetti. Per distinguersi dalla concorrenza, prova ad offrire ai visitatori qualcosa di un po’ diverso. Forse una tazza? O una palla stress? O portachiavi? Qualunque siano i vostri omaggi scelti, non dimenticate di stampare il vostro logo su di loro e rendili divertenti, facili da trasportare in una borsa, ma allo stesso tempo abbastanza utile per essere tenuto dai visitatori come promemoria dei vostri servizi.
Non è che il cibo e le bevande gratis siano un punto vincente rispetto a bicchiere di spumante o ad un vasetto di marmellata a una manciata di gustosi cioccolatini. Basta essere sicuri di controllare due volte l’evento del T & C di anticipo. In  alcune fiere eventi il cibo e le bevande devono essere pagate dai partecipanti.
 

  1. Creare o ospitare un concorso

Un modo sicuro per aumentare il coinvolgimento del pubblico è quello di ospitare una gara divertente: Quiz, attacca la coda all’asino o tanti altri … Finché la gente si fermi a parlare con il team di vendita, allora vale la pena fare un giro.
Il premio dovrebbe essere qualcosa che il pubblico in realtà vuole, come ad esempio un buono regalo o un campione dei vostri prodotti. Le persone saranno più propense a prendere parte, se il premio è qualcosa di desiderabile. Se si chiede alle persone di lasciare i propri dati al fine di essere inseriti nel concorso.
Ecco, tutte le informazioni! Ci auguriamo che ti siano utili e  non aspettate di organizzare la prossima fiera! L’ultimo e più importante suggerimento vi lasciamo è divertirsi! Troverete che la gente verrà naturalmente al vostro stand, se stai sorridendo o godendoti questi momenti speciali, è un gioco da ragazzi!
Se avete bisogno di alcune idee su come organizzarti prima della manifestazione ecco una rapida lettura di come contattare o raggiungere le persone alla tua fiera

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

Come potenziare la tua attività con un forte marchio

Che cosa rende i clienti fedeli ad un’impresa? Vogliono acquistare da un marchio in cui credono. Il marchio non è riservato alle grandi aziende con un budget di marketing con milioni di sterline. Le piccole imprese devono investire nel loro marchio per essere notate dalla concorrenza.

Seb Dean è il fondatore di Imaginaire Digital , un’agenzia specializzata nella pianificazione pubblicitaria per marchi di aziende raffinate. ” Il potere del branding aiuta a distinguersi, specialmente nei mercati affollati:”Avere un marchio concentrato ti permette di visionare il tuo mercato e abbiamo visto come questo aumenta la fedeltà dei clienti”. Tuttavia, la burocrazia e le normative restringono gravemente il tempo che le piccole imprese possono spendere per sviluppare il proprio marchio. Nel nostro recente studio, il 53,6% dei proprietari di piccole imprese dice che la maggior parte del tempo lo si dedica all’amministrazione e le relazioni con i clienti. Un solo 17,2% riesce a dedicare più tempo a lavorare sul loro marchio. 

Quindi, come puoi potenziare la tua piccola impresa con un marchio forte? Abbiamo messo insieme 10 regole per rafforzare il tuo marchio, per attirare nuovi clienti e mantenere quelli esistenti tornati.

1) Capire il tuo pubblico

Il primo passo per costruire un marchio di successo è quello di comprendere il tuo pubblico di destinazione. Qual è la loro età? Quali sono i loro interessi? Dove si occupano e cosa si aspettano da te come attività? Vuoi creare una connessione con i tuoi clienti attraverso un marchio che risente con loro. Se si possiedi un negozio di panini dove l’ora di pranzo dell’arco della giornata si è più affollati, il pubblico di destinazione potrebbe essere quello dei lavoratori che desiderano un pranzo veloce. Ricerca i tuoi clienti attraverso moduli di feedback o sondaggio online per scoprire un po ‘di più su di loro.

2) Rendere noti i valori che collegano con il tuo pubblico

I clienti, ora più che mai, stanno cercando di acquistare da un’impresa che riflette i propri valori. Arya Bina, CEO e fondatore Kobe Digital afferma che “la chiave per curare un marchio di successo deriva dalla comprensione del proprio mercato di destinazione e nella creazione di un marchio che allinea i propri valori”. Questi valori potrebbero essere il sourcing etico dei vostri materiali, solo utilizzando la carne prodotta localmente nel vostro cibo o credere che i prezzi devono sempre essere trasparenti. Marchio di abbigliamento outdoor Il North Face è fermamente convinto che il mondo sia da esplorare. Questo si rispecchia con il pubblico di escursionisti, bikers, campers e avventurieri che condividono anche questo valore. Per impegnarsi a questo, il marchio produce abbigliamento di alta qualità che consente al pubblico di esplorare il mondo in tutte le stagioni. Questa convinzione viene condivisa ai clienti e così rimane fedele a The North Face, anche con marchi di concorrenza più economici.

3) Definire la tua personalità

Come gli esseri umani, tutte le marche sono uniche. Hanno la loro personalità, la loro storia e le loro emozioni. “Pensa del tuo marchio come persona”, afferma Matthew Crole Rees, responsabile marketing presso carfused.com; “Sarebbe lui o lei l’amico facile di fiducia o il conoscente che è sempre lì per aiutarti?”Basta ricordare che non devi essere un marchio “eccentrico” per avere personalità. Sei informato, affidabile o divertente? Sei il marchio di persone che si rivolgono quando vogliono qualcosa di lussuoso o sei sempre lì per sostenere i tuoi clienti qualunque sia il loro budget? Per consentire ai clienti di formare una connessione emotiva con il tuo marchio, bisogna avere una personalità definita per attirarli.

4)  Che cosa ti rende diverso

La differenza non deve essere il prezzo più basso. La differenza è come aggiungere un valore ai tuoi prodotti che i tuoi concorrenti non fanno. Dal momento che il successo è definito da ciò che ti distingue, è fondamentale incorporare la tua unicità nel tuo marchio.Usi un metodo di produzione vintage che non è stato utilizzato dai concorrenti? O forse sei l’unica azienda che si rivolge a quel mercato specifico di destinazione. Con l’avvio di StartUp i giovani offrono un servizi di web design. Essere forti in una determinata area si ha maggiori possibilità di aiutare il proprio marchio a diffondersi in modo facile con risultati a breve termine.

5) Stabilire il tuo tono di voce

Il tuo tono di voce deve essere coerente in tutti i punti di contatto che i clienti potrebbero trovare. Questo si estende dai social media ai tuoi materiali promozionali e viene addirittura rafforzato da come parli con i clienti. Prendi ispirazione da come hai definito la tua personalità e usi questo come fondamento per il tuo tono di voce.”La tua voce di marca deve essere genuina, affascinante e coerente con il tuo prodotto come messaggistica”. Dice Adriana Lopez a Forbes. Se un cliente può fare riferimento al tuo tono di voce, viene creata la fiducia che aiuta a guidare la fedeltà dei clienti. 

6) Scegli un Pallet a colori che riflette la tua personalità

Il colore è uno degli elementi più riconoscibili del tuo marchio. La potenza del colore nel marchio è ben consolidata. Uno studio intitolato “Marketing e impatto sul colore” ha scoperto che un scioccante 90% dei giudizi sui prodotti può essere basato solo sul colore.Quindi, come si sceglie il colore che giusto per te? Come impatto, l’azzurro è generalmente percepito come un colore affidabile e non affidabile (quindi motivo per cui è ampiamente utilizzato nell’industria bancaria), mentre il rosso è un’ombra ribelle spesso utilizzata da marchi innovativi come Virgin e Netflix. Per saperne di più sull’ispirazione a colori, consulta il nostro post su L’importanza del colore nel marketing qui .

7) Mantenere la tua progettazione coerente su tutti i materiali di marketing 

Ci vogliono 5-7 impressioni di un’impresa perché qualcuno ricordi un marchio. Per rafforzare il tuo punto di forza sulla fedeltà del cliente, devi dare il meglio che il tuo brand possa offrire in tutti i punti. Assicurati che il tuo logo, tono di voce e disegni siano coerenti con tutti i materiali di stampa o presenti online. Tesco ha recentemente lanciato la loro prima grande campagna alimentare dal 2015, “Love Stories”, mostrando personaggi di vita reale che presentano i loro pasti preferiti con una storia dietro ciascuno di essi. Questa ingegnosa strategia di marketing è stata diffusa in tutto il paese su ogni canale multimediale possibile. I personaggi hanno ciascuno un proprio annuncio televisivo che è rinforzato da cartelloni pubblicitari e puoi anche prendere una copia delle ricette su un flyer in negozio. La loro messaggistica di un supermercato che fornisce persone reali con cibo reale è sempre diffusa nel corso della tua giornata, con conseguente campagna antiproiettile.

8) Rafforza il tuo marchio con le recensioni

Jon Gerzema ha presentato nel suo ultimo TedTalk quello che ha descritto come ” il consumatore post-crisi “ ha diminuito il valore dell’acquisto nella crisi, cercandone uno nuovo. Se è un “cliente attento” richiederà molto tempo a ricercare il tuo marchio. Il 67% mercato è fatto online, il che significa che potrebbe controllare le recensioni del tuo ristorante su Facebook o esempi del tuo prodotto in uso prima di acquistarlo. Chiedere alle persone di lasciare recensioni sul tuo sito di social media o su un elenco di Google My Business,  aumenta il grado di fiducia e di raccomandazione, poiché il 90% delle persone passa del tempo online.

9) Fai una promessa che puoi mantenere

Come diceva quotidianamente Dana DiTomaso , “il tuo marchio è la tua promessa”. Vuoi fare una promessa ai tuoi clienti che consegnerai costantemente un servizio di qualità per ottenere la loro fiducia. I clienti sono delusi quando una promessa è rotta e diventa difficile ottenere una seconda possibilità. Il 48,40% degli intervistati da un indagine, ha dichiarato che il valore dell’azienda è stato la loro risorsa più preziosa, collegata alla tua promessa. Il tuo marchio può essere costruito, promettendo di avere il servizio più affidabile nella tua zona, per avere il servizio di consegna più veloce della tua città. Ciò ti permette di sapere, in qualsiasi contesto, ovunque tu sia nel mondo, sai cosa aspettarti. Esempio McDonald’s utilizza alimenti a rapida preparazione a basso costo con piccole variazioni nei menu e lo stile di interni dei locali. Consegnano costantemente la loro promessa che li rende uno dei marchi più forti del mondo.

10) Potenziare i vostri clienti

Qual’è il modo migliore per potenziare la tua attività? Fornire informazioni ai tuoi clienti. Ciascun punto già elencato fornisce un messaggio e un servizio coerente ai tuoi clienti in modo da credere nel tuo brand. Quello che i clienti vogliono veramente sapere è il modo in cui la tua impresa ne trarrà beneficio. Come farai meglio a vivere e come stai per raggiungere questo obiettivo? Usando il nostro esempio di The North Face, la loro missione indica cosa farà per aiutare i loro clienti e come faranno: “Il North Face offre una vasta gamma di abbigliamento, attrezzature e calzature di prestazioni. Spingiamo ai confini dell’innovazione in modo da poter spingere ai confini dell’esplorazione … Il North Face manterrà l’impegno a spingere i limiti del design in modo da poter spingere i tuoi limiti all’aperto. Non smettere mai di esplorare.” Progettando i vestiti e le attrezzature all’aperto più innovativi, il marchio consente ai loro clienti di poter percorrere nuove strade più di prima. E voi cosa offrite ai vostri clienti?

Spendere del tempo per sviluppare e curare il tuo marchio è un modo valido per incoraggiare la fedeltà dei clienti. Per farsi che veramente diventi “cliente consapevole”. Le piccole imprese devono ricercare e allinearsi ai valori e alla personalità di cui i clienti sono alla ricerca. Qual è il tuo marchio preferito e perché? Fateci sapere su twitter @pubbligt.