stampa colori

Nuovo pacchetto Starter Business

Diamo tutto il necessario per iniziare con la tua attività:

pacchetto starter business

I nostri nuovi pacchetti starter business sono ideali per le aziende o le attività che devono aprire. Sono composti da biglietti da visita, buste classiche e carta intestata.  I biglietti da visita vengono stampati su una lussuoso cartoncino di 350gsm per garantire che il tuo biglietto sia attraente. Inoltre se si vuole possiamo applicare diverse tipologie di laminazione opaca, lucida e soft touch su entrambi i lati per garantire maggior durata nel tempo. Per la carta intestata invece utilizziamo carta certificata laser 90/g m2. Proponiamo volentieri stampe a colori in modo da poter utilizzare tutte le tonalità che si vogliono per il vostro lavoro. Nel pacchetto business starter inoltre offriamo diverse possibilità: variazione di formato e di colore per tutti gli elementi.

Informazioni

Se siete interessati a stampare o volete maggiori informazioni sul pacchetto starter business, semplicemente richiedete un preventivo dettagliato scrivendoci.

Linee guida dei formati per la stampa del pacchetto
Carta intestata A4 – 210mm x 297mm
Buste con strip, con/senza finestra – 230mm x 110mm
Biglietti da visita – 85mm x 55mm

Tutti i lavori devono essere impostati con margine di abbondanza pari di 3 mm con i rispettivi segni di ritaglio.

Le offerte in corso sono limitate. 31/12/2017

carta intestata, fogli lettera, stampa, bresciaCarta intestata 21×29,7
stampa 4+0 colori laser da 90 gr
500 pz a partire da 60 €

buste con finestra e strip adesivoBuste con finestra e strip
11×23 stampa a 4+0 colori
500 pz a partire da 110 €
biglietti da visita, offerte, brescia, stampa, tipografiaBiglietti da Visita
8,5×5,5 su cartoncino da 350 gr
250 pz a partire da 25 €

Cartelle A4 con alette
+ fustella esistente
100 pz a partire da 110 €
timbri auto inchiostranti, brescia, gomma timbriTimbri autoinchiostranti
dimensioni standard
1 pz a partire da 20 €
blocchi notes, spirale, incollati in testa, perforazione, a4, a3, a5Blocchi notes 21×29,7
incollati in testa a colori
100 pz a partire da 85 €

 

Preferiti del venerdì

Stampare con noi le vostre fantasie è conveniente. Vi mostriamo una carrellata di idee per gli inviti nozze, per la vostra attività, per biglietti di auguri, per cartoline e tanto altro o per avere un’idea delle tendenze del mercato.  A tutti piace guardarsi in giro non è vero?!?

 

 

 

 

Imballaggio e forniture di Flourish & Luxe

Quirky progetta articoli per la casa e Luxe invece è specializzato in cornici, dipinti a mano, biglietti di auguri e vasi in cemento. L’Artista Bryony Bishop è il cervello creativo dietro questo bel marchio, nato dal suo amore per l’interior design, l’arte e il colore. Ogni cliente sarebbe entusiasta di vedere un pacco con tutto questo meraviglioso marchio dentro e fuori della confezione!

segui @flourishandluxe

 

 

 

Biglietti di auguri di Birdhouse Press

Uno dei nostri preferiti del venerdì in vetrina è la collezione dell’artista Summers nel Merseyside. Mostra questi biglietti di auguri molto belli, quasi da mangiare. Rach ha fatto una collezione davvero carina.

seguire @birdhousepress

 

 

 

 

Inviti nozze da Magnetig Designs

Magnetig Designs ha sorpreso con questi inviti estivi – basta guardare i colori e la grafica! Gli acquerelli e la semplice carta bianca risultano in armonia con le buste Kraft per un ottimo tocco finale rustico.

seguire @magnetigdesigns

 

 

 

 

 

 

 

Biglietti di Corrispondenza di Franchette Atelier

Franchette lavora come illustratore freelance e designer a Londra, e ha un dote per le scritte a mano. Ha creato queste belle carte acquarello in previsione della creazione di un suo negozio.

Segui @ franchette.atelier

 

 

 

 

Save the date di Rebekah Jane Parrott

Fotografo, graphic designer e operatore video Rebekah ha creato questi inviti mozzafiato salvare le vostre date. Il tema floreale viola, su carta Rives Shetland e rifinito con angoli arrotondati, danno fantasia e rendono di tendenza i vostri biglietti.

seguire @rebekahjanephotography

 

 

 

Cartoline di Tom Radclyffe

Tom di Londra è un freelance illustratore e disegna edifici nei modi più complessi e intelligenti. Un neolaureato al Royal College of Art,  si specializza in immagini intensamente dettagliate, incentrate sull’architettura e lavora in gran parte in bianco e nero. Nel suo lavoro  individua sempre qualcosa di nuovo. Un vero talento.

seguire @tomradclyffe

 

 

 

 

Inviti nozze di Love Paper Co

Belli e su misura gli inviti nozze sono ancora una volta dalla base di Aberdeenshire Stacey! Piccoli elementi grafici che forniscono grandi informazioni utili per gli ospiti. Chiuso con uno spago e un mini tag rustico, siamo sicuri Rachael e Malcolm sono super fieri del loro set!

seguire @lovepaperco

 

 

 

Quale creazione fa per voi?

Fateci sapere commentando

Se avete voglia di mettervi in mostra, pubblicate anche voi una foto del vostro lavoro e twittare  @pubbligt , su Instagram, e visitate la nostra  pagina di Facebook  per avere anche un nostro parere.

Come creare una vincente tavolozza colori

Ogni giorno siamo condizionati dai colori che vediamo. In una frazione di secondo, siamo in grado di percepire un emozione su un prodotto o una marca, semplicemente dai colori utilizzati. Il Rosso può evocare emozioni di urgenza, mentre blu può farci sentire rilassati e sereni. Scegliere la tavolozza colore giusta per il vostro progetto è un vero e proprio studio in sé. Senza contare che le preferenze personali e culturali variano ampiamente; una tavolozza che è successo con un gruppo di persone può essere un giro completo a un altro! Abbiamo fatto qualche ricerca nella teoria del colore per dare una guida utile per scegliere la tavolozza perfetta.

Quali colori si completano a vicenda e perché

stampa volantini colori complementariUna ruota colore è un ottimo inizio nelle scelte di base. Secondo la teoria dei colori esistono diverse combinazioni: i colori complementari si ottengono accostando i colori all’opposto all’interno della ruota, mentre se si scelgono tre colori uno accanto all’altro sono detti colori analoghi. Tutte queste combinazioni dovrebbero rendere facile creare una tavolozza di colori gradevole.

In aggiunta a questo, la ruota è divisa in sezioni calde e fredde. Blu e verde colori freddi, mentre rosso e giallo caldi. Quando si sceglie una combinazione di colore per il vostro progetto, tieni in considerazione che si può trasmettere felicità e di energia (caldo) o calma e professionalità (freddo).
La ragione scientifica per cui le combinazioni di colore appaiono di diversi tipi è dovuto ai fotorecettori nei nostri occhi. Diverse cellule visive percepiscono diversi colori dello spettro.

Nel design, questo significa che i colori complementari sono efficaci perché contemporaneamente appaiono diversamente al tuo occhio – è piacevole vedere l’arancione accanto al blu, viola accanto al giallo, ecc

Come rendere i colori attraenti con il pubblico

scegliere i coloriPrima di scegliere la tavolozza dei colori per il pubblico o prima decidere cosa si vuole dire sulla tua attività cercate di capire cosa si aspettano gli altri. Lo spettatore molto probabilmente prende decisioni in frazioni di secondo in base ai colori presenti e che stanno ottenendo la giusta impressione.
Erin O’Donnell, Senior Director di Digital Experience a Sparxoo , parla di come i colori possono essere utilizzati per influenzare il pubblico;

” La scelta dei colori per la vostra marca è molto più che un esercizio di creazione di impatto visivo, il colore ha il potere di influenzare tutto. Scegli i colori che si allineano con quello che vuoi dire sul tuo prodotto e quindi applica in modo coerente in tutte le tecniche digitali e di stampa. Quando si applica in modo appropriato il colore, può effettivamente essere utilizzato come strumento per influenzare e persuadere. ”

E ‘utile anche per dare un’occhiata a vostri concorrenti e analizzare quali colori hanno usato nelle loro strategie di marketing. Nel “La psicologia del colore”, si trovano tutte le caratteristiche che le aziende utilizzano a comunicare con i colori. La BBC sceglie una tonalità di rosso audace per il loro logo principale, ma un rosa brillante per la loro controparte iPlayer BBC. Ciò potrebbe suggerire che vogliono essere visti come hard-hitting leader del settore per i loro principali canali di notizie, ma allo stesso tempo divertente e giovanile come il loro iPlayer alter-ego.stampa quadricromia cataloghi

Infine, analizzare il tipo di persone a cui ci rivolgiamo. Sono divertente e vivace o calmo e professionale? E ‘importante prendere in considerazione sia la personalità della vostra azienda e del vostro target di riferimento. Abbiamo parlato con Shantini Munthree, Managing Partner di The MarketingUnion Group di come si sceglie una tavolozza di colori per un marchio:

” Anche se può sembrare che le scelte sono infinite, scegliendo i colori giusti per una marca si può restringere la scelta utilizzando alcuni criteri. Guardare l’estetica aziendale, il marchio, la sua mission e la personalità in modo da valutare il posizionamento il brand e renderlo visivamente accattivante nel settore prescelto e quindi si andrà a scegliere il colore sullo spettro.”

Campione di colore Tavolozze

tavola colori stampa bresciaIndividuati alcuni colori che sono in sintonia con la personalità del vostro marchio, è il momento di decidere una tavolozza attraente. Abbiamo selezionato una serie di tavolozze di colori per darvi qualche ispirazione.
Le combinazioni di colore a lato sono sia piacevoli per gli occhi e suggeriscono una personalità. Ad esempio, la prima tavolozza dei colori rispecchia calma e professionalità, con tonalità neutre affiancate al colore arancione. Al contrario, nella terza tavolozza, i colori sono luminosi e freschi per un marchio giovane e  vibrante.

Ci auguriamo che questo post ti ha aiutato e indirizzato sulla strada giusta per la scelta di una tavolozza colori per la vostra attività o per il progetto, ma se non riuscite a trovare il giusto abbinamento, potete sempre contare sui nostri modelli predefiniti per mostrare il vostro business nel miglior modo!

Avete già progettato una grande tavolozza colore per il vostro business? O avete visto l’uso del colore in modo entusiasmante altrove? Fateci sapere su Twitter o Facebook!

Che cosa sono DPI?

Che cosa sono DPI?

Per realizzare al meglio e correttamente il tuo impaginato ci siamo impegnati a stendere una guida per aiutarvi a capire che cosa sono i DPI e perché sono importanti quando si stampa.

Chiaramente parlando, i DPI indica i ‘punti per pollice’ ovvero il numero puntini nel documento che vengono stampati sulla carta in punti per pollice.

Per ottenere una stampa nitida avremo bisogno di un numero elevato di punti e quindi la qualità di stampa aumenta. Tuttavia, non è sempre necessario stampare al più alto DPI possibile. Se l’immagine che si desidera stampare è destinata ad essere riprodotta piccola, avere un alto numero di DPI sarebbe solo uno spreco di punti. Come regola generale, per la stampa di lettere o documenti, i 300 dpi vanno più che bene.

Allo stesso modo, quando si tratta di stampati commerciali come biglietti da visita, vi consigliamo di optare per una risoluzione compresa tra 300 e 400 dpi. Di solito, solo per la fotografia professionale o la stampa di grandi poster si utilizzano i 1200 DPI.

dpi biglietti da visitaIn un file digitale,  la risoluzione dell’immagine viene solitamente indicato come PPI (pixel per pollice). Questo numero consente alla stampante di conoscere la dimensione prevista dell’immagine che verrà stampata. Per scoprire i PPI della vostra immagine basta trovare in Esplora risorse il file, fare clic con il tasto destro e selezionare le ‘Proprietà’. Successivamente cliccare sulla scheda ‘Dettagli’ e scorrere verso il basso fino a trovare le informazioni sull’immagine.

È inoltre possibile aprire il file in Photoshop e andare in Immagine> Dimensione immagine. La finestra Dimensione immagine in Photoshop vi mostrerà le dimensioni della vostra immagine, nonché la risoluzione (PPI). È inoltre possibile modificare la risoluzione qui digitando un numero nella casella di risoluzione e cliccare su ‘salva’.

Tuttavia, l’aumento della risoluzione di un’immagine dopo che è stata creata può sembrare sfocata. Questo perché i pixel esistenti sono stati ampliati e Photoshop corregge la fotografia riempiendo gli spazi vuoti. Pertanto, i DPI dell’immagine appaiono impostando un documento vuoto prima di iniziare a progettare il file. 

Il monitor del computer ha anche un proprio DPI. La prima volta che si utilizza un monitor, solitamente viene impostato ad una risoluzione pari a 96 o 120 DPI. Ciò significa che l’immagine impostata su 300 DPI non verrà visualizzata correttamente sulla maggior parte degli schermi con una risoluzione di default. La risoluzione di default è di solito perfetta per la visione pagine web o per chi utilizza software per la progettazione digitale in modo che si possa fare il loro lavoro in modo efficace e veloce.

Se progetti i tuoi stampati, e desideri cambiare la risoluzione del monitor, è possibile farlo seguendo questi passaggi (Windows 7)

  1. Pulsante destro del mouse sul desktop e selezionare ‘Personalizza’.
  2. Clicca sull’icona ‘Display’ nell’angolo in basso a sinistra della finestra.
  3. Sul lato sinistro della finestra scegliere ‘impostare le dimensioni personalizzate Text’ o ‘Ridimensiona carattere’.
  4. A questo punto ci sarà la possibilità di scegliere un DPI da una scala mobile o selezionare una percentuale dal menu a discesa.
  5. Infine, fare clic su ‘OK’ per fare il cambiamento.

Comprendere il DPI dell’immagine è incredibilmente importante quando si tratta sopratutto di creare stampati di alta qualità. Assicurarsi di avere il set della risoluzione al valore corretto vi aiuterà ad ottenere una stampa dall’aspetto professionale.

Ci auguriamo che questo ti ha aiutato ad ottenere una migliore comprensione di DPI. Tuttavia, se avete ulteriori domande o richieste non esitate a contattare i nostri progettisti.

L’importanza del colore nel marketing

 

Se sei nel mezzo di rinfrescare la tua identità aziendale o stai cercando di promuovere in modo efficace una campagna pubblicitaria, il colore dovrebbe sempre essere al centro e all’avanguardia del tuo design.

Il colore aiuta a influenzare il modo in cui il tuo pubblico di destinazione si pone al tuo brand, visto che il 90% dei consumatori ammette che l’aspetto colore è uno dei motivi principali che influenza l’acquisto. Come affermato nello studio Impatto del colore, puoi anche obbligare il Pubblico ad intraprendere azioni immediate, sopratutto se stai vendendo biglietti per un evento o promuovendo la tua nuova linea di prodotti.
Per aiutarti a comprendere meglio gli effetti del colore nel marketing, abbiamo diviso in tutti i modi in cui il colore serve per evocare la sensazione, influenzare l’umore o consolidare il tuo messaggio …
 
Colore nel marchio
Pensate a un brand che vi piace. Mettendo da parte i prodotti che vende l’azienda o lo scopo del loro business, qual è la prima cosa che si sprigiona quando immagini quel marchio? Stiamo pensando che sarà una determinata sensazione di fiducia, eccitazione, ottimismo o serenità. Quello di cui non ci si rende conto è che qualsiasi emozione che senti quando pensi a quella marca, spesso influenzata dai colori utilizzati nel loro logo o sul loro sito web.
Secondo lo studio Exciting Red e Blue Competent , i colori influenzano notevolmente il modo in cui i clienti visualizzano la personalità di un marchio, e come studi aggiuntivi hanno rivelato che il nostro cervello preferisce marchi che riconosciamo immediatamente, quindi la relazione tra marca e colore è fondamentale quando si crea un marchio d’identità.
Quando si tratta di scegliere un colore che ‘si adatta’ alla tua idea di marca, aiuta a sapere quali colori associa ai sentimenti. Lo psicologo Stanford Jennifer Aaker ha condotto uno studio su questo argomento, intitolato Dimensioni della personalità di marca . Nello studio, Aeker, sottolinea cinque dimensioni fondamentali svolgono un ruolo d’identità della marca e come mostra l’immagine sottostante, ogni dimensione può essere accoppiata con un colore.
Colore in Branding.JPG
Immagine: helpscout.net
 
Per avere un’idea migliore di ciò che Aeker ha scoperto nel suo studio, abbiamo evidenziato i tratti che sono comunemente associati a ciascun colore e individuato le marche che utilizzano colori forti e orgogliosi …
 
ROSSO
Il colore rosso è un colore stimolante che è associato a coraggio, forza, energia, passione, eccitazione, urgenza e mascolinità. C’è anche un tocco di sfida nel colore rosso, che lo renderebbe ideale per un’azienda che si vede ribelle, innovativa o rivoluzionaria.
Marchi ben noti che usano il rosso nel loro logo:
BBC, YouTube, Vergine, Netflix, ESPN, KFC, Pizza Hut, Coca-Cola, Levis, Heinz, Budweiser, Pinterest, Lego, Nintendo.
 
BLU
Blue è un colore molto popolare per le aziende aziendali, le aziende tecnologiche e le banche, in quanto spesso legate alla fiducia, all’intelligenza, all’efficienza, al dovere, alla logica, alla stabilità, alla solidità e all’affidabilità. Non c’è da stupirsi che sia anche il colore primario utilizzato dalla polizia.
Marchi ben noti che usano blu nel loro logo:
LinkedIn, Microsoft, American Express, Halifax, Barclays, Samsung, Panasonic, HP, Facebook, Twitter, Tiffany, NHS.
GIALLO
Il giallo è spesso associato all’ottimismo, all’autostima, alla cordialità, alla creatività e alla forza emotiva. Ha anche il vantaggio di catturare l’attenzione e afferrare o sollevare i nostri stati emotivi ricordando l’estate e il calore.
Marchi ben noti che utilizzano il colore giallo nel loro logo:
Ikea, McDonald’s, Schweppes, Ferrari, Nikon, Post-It, IMDb, Stanley, Selfridges e Co., JCB.
VERDE
Il colore verde è il colore perfetto da utilizzare se il tuo marchio ha elementi ambientali o se sei un dottore. I tratti comuni simboleggiati dal verde includono equilibrio, rilassamento, ripristino, consapevolezza, pace, salute e ristoro.
Marchi ben noti che usano verde nel loro logo:
Starbucks, Land Rover, Holland & Barrett, Holiday Inn, Tic Tac, Specsavers, Aveda, Greenpeace, Harrods, riformazione.
VIOLA
Viola è un colore che spesso rappresenta il lusso, la visione, l’autenticità, la qualità, la consapevolezza, la spiritualità, la saggezza e l’immaginazione. Quindi, se il tuo marchio ha un aspetto di lusso o un’identità creativa, il viola è il colore ideale da utilizzare.
Marchi ben noti che usano la viola nel loro logo:
Cadburys, Hallmark, FedEx, Yahoo, Asprey Londra, Zoopla, Taco Bell, Milka, prodotti per capelli Aussie, E4.
ARANCIO
L’arancio è conosciuto come un colore amichevole che promuove valore, calore, comfort, sensualità, sicurezza e divertimento. Se vuoi promuoverti come una società di buon valore, un luogo brillante e audace è la cosa migliore. Se volete fare appello ad un pubblico più elegante, Entrepreneur.com suggerisce una tonalità sottile e sfacciata.
Marchi ben noti che usano l’arancio nel loro logo:
Nickelodeon, Nike, Hermes, Harley Davidson, Orange, Amazon, B & Q, RAC, Sainsbury’s, Easy Jet, Penguin.
ROSA
Il colore rosa è un colore versatile che può evocare sentimenti di gioia e giocosità, mentre rappresenta anche il romanticismo e la delicatezza. È veramente consigliato se la tua personalità di marca è tranquilla, calda, femminile, divertente, giovanile, audace o nervosa.
Marchi ben noti che utilizzano rosa nel loro logo:
Instagram, Victoria’s Secret, BBC iPlayer, Baskin Robbins, Molto, T-Mobile, Dunkin ‘Donuts, Sapone e Gloria.
MARRONE
Il marrone è un colore che spesso rappresenta il calore, la natura, l’affidabilità, la terra, la serietà e il supporto. Se la tua azienda utilizza il marrone come parte della sua identità di marca, suggerisce di essere stabile, sana, affidabile e affidabile.
Marchi ben noti che usano il marrone nel loro logo:
Hershey, M & M, UPS, Louis Vuitton, Magnum, Fossili, Grazia, Galaxy, Nescafe, Timberland.
NERO
Il nero è più associato a business, lusso, sofisticazione, stato, dramma, glamour, sicurezza, efficienza e qualità. Questo perché  parecchi designer e marchi di alto livello lo usano per il loro logo o per i servizi premium come la Black Card di American Express. 
Marchi ben noti che usano il nero nel loro logo:
Yves Saint Laurent, WWF, Hotel Chocolat, Guinness, Adidas, Mercedes-Benz, Toni & Guy, Chanel, Uber.
 
BIANCO
Usando il bianco per il tuo logo, stai mostrando il mondo che non hai nulla da nascondere. L’allusione riguarda la pulizia, l’igiene, la trasparenza, l’efficienza, la raffinatezza, la chiarezza, lo stile e la semplicità. Questo lo rende ideale per gli appassionati di aziende tecnologiche, marche di cura della pelle o aziende cliniche.
Marchi ben noti che usano il bianco nel loro logo:
Apple, la società bianca, Celine, Cocowhite, Asos, Acqua Boxed, Triangl, Reiss, Sensodyne.
 
 Colore in Branding 2.JPG
Immagine: thelogocompany.net
Colore nella pubblicità
Se volete rendere partecipe il pubblico in un certo modo, la risposta può essere nei colori che utilizzi nel tuo marketing. Il colore ha il potere di cambiare uno stato d’animo. Ad esempio, se stai cercando di diffondere la consapevolezza di una carità, puoi cercare di creare una connessione emotiva con il tuo pubblico non solo utilizzando immagini impressionanti, ma scegliendo un colore nero o grigio per sottolineare una sensazione di Tristezza, pesantezza o vulnerabilità. Se vuoi pubblicizzare una vendita o per far conoscere il tuo ristorante, il colore rosso è il colore ideale da utilizzare perché incoraggia l’appetito e crea un senso di urgenza. Il Viola viene utilizzato maggiormente per promuovere l’industria di bellezza o per una spa, in quanto aiuta la gente a sentirsi tranquilla e rilassata, mettendo in vena di una sessione di coccole lussuosa. I colori caldi come il giallo e l’arancio possono contribuire a rendere il tuo pubblico sensibile e allegro, il che rende la scelta ideale per la pubblicità di una nuova linea di abbigliamento o una lezione di  Zumba.
È interessante notare che la percezione del colore può variare anche a seconda del sesso. Gli studi hanno dimostrato che le donne preferiscono preferire colori più morbidi mentre gli uomini optano per sfumature audaci e luminose. Inoltre, un esperimento di Joe Hallock ha scoperto che le donne tendono a appoggiarsi alle tinte (colore con aggiunta di bianco) mentre gli uomini preferiscono sfumature (colori con aggiunta di nero) …
Colore in Advertising.JPG
Immagine: kissmetrics.com
 
Come abbiamo accennato in precedenza, lo studio Impact of Color afferma che il 90% degli acquisti di impulsi può essere basato sul colore da solo, per cui pubblicizzando il prodotto utilizzando un colore appropriato, in base al sesso o al messaggio, aumenta la probabilità di trasformare le prospettive di un cliente.Quando il colore viene percepito, ognuno lo interpreta in modo diverso. Tuttavia, sapere quali colori aiutano a supportare il tuo messaggio, non solo faranno una grande differenza su come reagisceun consumatore , ma soprattutto, come ricordano il tuo brand.