digitale

Come progettare un fogli di carta intestata in 3 minuti

Una bella carta intestata non è solo un modo professionale, ordinato e formale di contattare i vostri clienti, ma è anche un’opportunità di marketing intelligente e modo sottile per favorire la consapevolezza del vostro marchio.

Anche se in un primo momento, può sembrare banale, progettare la vostra carta intestata è altrettanto importante quanto la creazione di un logo e di decidere il nome della società. La vostra carta intestata sarà visto da importanti investitori, fornitori vitali e potenziali clienti, quindi è importante che la vostra corrispondenza è in linea con tutto il vostro marchio dell’azienda.

Se non siete sicuri su come progettare la propria carta intestata cioè le informazioni vitali da includere o dove mettere tutte le idee, allora continuate a leggere i nostri consigli sulla progettazione!

1. Scegliere il modello giusto per la vostra marca e l’industria

Di solito, è saggio mantenere un design semplice e pulito per la carta intestata per non attirare troppa attenzione sugli elementi grafici ma focalizzarsi sul contenuto della lettera.

Tuttavia, se si dispone di un marchio vivace e divertente allora si potrebbe esprimere questo con un design carta intestata più giocoso.

2. Considerare la gerarchia delle informazioni sulla carta intestata

Può sembrare ovvio per alcuni, ma per un imprenditore per la prima volta si può avere mai avuto per la progettazione di una carta intestata prima, in modo che possa essere un po ‘di confusione dove posizionare tutte le informazioni.

In generale, la regola è che il nome della vostra ditta andrà sul lato destro, e l’indirizzo del destinatario andrà a sinistra. In questo modo, il loro indirizzo apparirà quando si utilizza una busta con finestra. Qualsiasi altra informazione, come il numero di registrazione della vostra azienda, potrete inserirlo in fondo alla pagina. Tuttavia, non è necessario attenersi a queste linee guida: provate a sperimentare con un posizionamento differente per vedere se graficamente funziona meglio!

3. Scegliere il font giusto

Se si dispone di un particolare tipo di carattere che si utilizza o una selezione di font all’interno delle vostre linee guida del marchio, allora è importante che si utilizzi lo stesso tipo di carattere. Anche se il carattere può sembrare un dettaglio minore, è altrettanto importante quanto l’uso del logo e l’ortografia del nome della società in modo corretto. Il font è una parte importante del branding che funziona in modo efficace, se coerente e cordinato con la vostra stampa.

4. Fate attenzione con colori

Si potrebbe desiderare di utilizzare il colore in modo che la vostra carta intestata sarà in sintonia con il resto del vostro marchio. Si raccomanda di usare il colore in modo efficace. Ricordate che questo è un documento ufficiale dell’azienda e lo scopo è quello di contattare e comunicare con i vostri clienti. Pertanto, è importante che l’uso del colore non distragga dal contenuto della lettera.

5. Quantità da scegliere

La carta si utilizza può dire molto per un potenziale cliente. Utilizzando una carta di alta qualità può essere un modo meraviglioso per lasciare sorpresi i vostri clienti.

Suggerimento: Le quantità inferiori a 500 copie vengono stampate in digitale e sono adatti solo per l’uso con le stampanti a getto d’inchiostro. Tirature di 500 o più sono stampati con la stampa litografica e compatibili sia con stampanti a getto d’inchiostro e laser.

6. Assicurarsi di aver seguito le Requisiti

Ci sono alcune regole e requisiti che è necessario fornire su tutti i documenti aziendali. Per esempio sulle lettere commerciali, è necessario mostrare:

  • numero di registrazione della vostra azienda
  • indirizzo sede legale della vostra azienda
  • specificare la tipologia di società

Consideriamo ciascuno di questi aspetti con attenzione e sarete sulla buona strada per la creazione di una carta intestata di successo! Per ulteriori informazioni ed istruzioni, non esitate a contattare uno dei nostri team, e ricordare, siamo in grado di controllare tutte le opere d’arte per voi su richiesta.

Condividi le tue favolose carta intestata con noi su Twitter o Facebook , ci piacerebbe vedere la tua creatività!

Come creare una vincente tavolozza colori

Ogni giorno siamo condizionati dai colori che vediamo. In una frazione di secondo, siamo in grado di percepire un emozione su un prodotto o una marca, semplicemente dai colori utilizzati. Il Rosso può evocare emozioni di urgenza, mentre blu può farci sentire rilassati e sereni. Scegliere la tavolozza colore giusta per il vostro progetto è un vero e proprio studio in sé. Senza contare che le preferenze personali e culturali variano ampiamente; una tavolozza che è successo con un gruppo di persone può essere un giro completo a un altro! Abbiamo fatto qualche ricerca nella teoria del colore per dare una guida utile per scegliere la tavolozza perfetta.

Quali colori si completano a vicenda e perché

stampa volantini colori complementariUna ruota colore è un ottimo inizio nelle scelte di base. Secondo la teoria dei colori esistono diverse combinazioni: i colori complementari si ottengono accostando i colori all’opposto all’interno della ruota, mentre se si scelgono tre colori uno accanto all’altro sono detti colori analoghi. Tutte queste combinazioni dovrebbero rendere facile creare una tavolozza di colori gradevole.

In aggiunta a questo, la ruota è divisa in sezioni calde e fredde. Blu e verde colori freddi, mentre rosso e giallo caldi. Quando si sceglie una combinazione di colore per il vostro progetto, tieni in considerazione che si può trasmettere felicità e di energia (caldo) o calma e professionalità (freddo).
La ragione scientifica per cui le combinazioni di colore appaiono di diversi tipi è dovuto ai fotorecettori nei nostri occhi. Diverse cellule visive percepiscono diversi colori dello spettro.

Nel design, questo significa che i colori complementari sono efficaci perché contemporaneamente appaiono diversamente al tuo occhio – è piacevole vedere l’arancione accanto al blu, viola accanto al giallo, ecc

Come rendere i colori attraenti con il pubblico

scegliere i coloriPrima di scegliere la tavolozza dei colori per il pubblico o prima decidere cosa si vuole dire sulla tua attività cercate di capire cosa si aspettano gli altri. Lo spettatore molto probabilmente prende decisioni in frazioni di secondo in base ai colori presenti e che stanno ottenendo la giusta impressione.
Erin O’Donnell, Senior Director di Digital Experience a Sparxoo , parla di come i colori possono essere utilizzati per influenzare il pubblico;

” La scelta dei colori per la vostra marca è molto più che un esercizio di creazione di impatto visivo, il colore ha il potere di influenzare tutto. Scegli i colori che si allineano con quello che vuoi dire sul tuo prodotto e quindi applica in modo coerente in tutte le tecniche digitali e di stampa. Quando si applica in modo appropriato il colore, può effettivamente essere utilizzato come strumento per influenzare e persuadere. ”

E ‘utile anche per dare un’occhiata a vostri concorrenti e analizzare quali colori hanno usato nelle loro strategie di marketing. Nel “La psicologia del colore”, si trovano tutte le caratteristiche che le aziende utilizzano a comunicare con i colori. La BBC sceglie una tonalità di rosso audace per il loro logo principale, ma un rosa brillante per la loro controparte iPlayer BBC. Ciò potrebbe suggerire che vogliono essere visti come hard-hitting leader del settore per i loro principali canali di notizie, ma allo stesso tempo divertente e giovanile come il loro iPlayer alter-ego.stampa quadricromia cataloghi

Infine, analizzare il tipo di persone a cui ci rivolgiamo. Sono divertente e vivace o calmo e professionale? E ‘importante prendere in considerazione sia la personalità della vostra azienda e del vostro target di riferimento. Abbiamo parlato con Shantini Munthree, Managing Partner di The MarketingUnion Group di come si sceglie una tavolozza di colori per un marchio:

” Anche se può sembrare che le scelte sono infinite, scegliendo i colori giusti per una marca si può restringere la scelta utilizzando alcuni criteri. Guardare l’estetica aziendale, il marchio, la sua mission e la personalità in modo da valutare il posizionamento il brand e renderlo visivamente accattivante nel settore prescelto e quindi si andrà a scegliere il colore sullo spettro.”

Campione di colore Tavolozze

tavola colori stampa bresciaIndividuati alcuni colori che sono in sintonia con la personalità del vostro marchio, è il momento di decidere una tavolozza attraente. Abbiamo selezionato una serie di tavolozze di colori per darvi qualche ispirazione.
Le combinazioni di colore a lato sono sia piacevoli per gli occhi e suggeriscono una personalità. Ad esempio, la prima tavolozza dei colori rispecchia calma e professionalità, con tonalità neutre affiancate al colore arancione. Al contrario, nella terza tavolozza, i colori sono luminosi e freschi per un marchio giovane e  vibrante.

Ci auguriamo che questo post ti ha aiutato e indirizzato sulla strada giusta per la scelta di una tavolozza colori per la vostra attività o per il progetto, ma se non riuscite a trovare il giusto abbinamento, potete sempre contare sui nostri modelli predefiniti per mostrare il vostro business nel miglior modo!

Avete già progettato una grande tavolozza colore per il vostro business? O avete visto l’uso del colore in modo entusiasmante altrove? Fateci sapere su Twitter o Facebook!