design

la selezione del Venerdì

Ecco a voi una selezione di stampe per ispirare tutti, per progettare volantini, flyer, biglietti di auguri e, naturalmente, le cartoline di Natale! 

La stagione dei regali e dei pensieri è molto vicina a noi, quindi assicuratevi che le tue stampe siano pronte per Natale!

 

inviticartoline

Cartoline di Natale di Kelly Crocker

L’Artista autodidatta Kelly ha detto che realizzare delle stampe d’arte sono un sogno – Kelly sei un cliente di un sogno! E non è perché è il proprietario del cane più noto all’umanità o che è un orgoglio di Hufflepuff, perché i suoi progetti di auguri sono meravigliosi. Ci hai già spinti nello spirito della festa!

Segui @kellyrcrocker

 

 

 

Salva le date da Designs Locket

Locket Designs progetta eleborati molto carini e soprendenti. Crea inviti e cartoline personalizzate per tutte le occasioni. Brad e Lianne devono essere sopra la luna con le loro splendide cartoline, finite con una folla di rame sofisticata e alla moda. Brillare su Designs Locket!

Segui @locketdesigns

 

 

 

 

Volantini di Lucy Law Paper Co.

Siamo così contenti che Lucy ama i suoi nuovi volantini utilizzando carta con filigrana speciale. Questi inviti con lettering a mano e con fiori creano un netto contrasto con lo sfondo nero. Lucy crea cartoline, inviti e carte artigianali illustrate per tutti gli eventi a cui si possa pensare.

Segui @lucylawpaperco

 

 

 

stampa su cartoncino, stampa personalizzata, cartolineCartolina di nozze di Chloe Ainsley

Chloe ha creato una nuova aggiunta per le sue collezioni suite casa, denominata “Anchor”. Mentre lo schema e la formulazione possono essere personalizzati, pensiamo che il campione di Chloe sia bello così come è con le tonalità blu! Siamo pronti a seguire Chloe per le sue nuove creazioni!

Segui @chloeainsleycreative

 

 

 

cartoline, cartolina, 10x21, 10x15

Invito ama il tè

Becky T, una ragazza con le iniziali BT e un amore impareggiabile del tè, ha apprezzato la creazione di una propria cartolina di nozze tanto da aprire un proprio studio di progettazione a sud ovest di Londra. Con un panorama di progettazione grafica, ha fatto l’ordine tradizionale di stampa moderna e divertente con un freddo infradito e hashtags per l’invito di nozze

Seguire @beelovesteacreations

 

 

Quale creazione vi piace di più? Fateci sapere commentando!

Come progettare un fogli di carta intestata in 3 minuti

Una bella carta intestata non è solo un modo professionale, ordinato e formale di contattare i vostri clienti, ma è anche un’opportunità di marketing intelligente e modo sottile per favorire la consapevolezza del vostro marchio.

Anche se in un primo momento, può sembrare banale, progettare la vostra carta intestata è altrettanto importante quanto la creazione di un logo e di decidere il nome della società. La vostra carta intestata sarà visto da importanti investitori, fornitori vitali e potenziali clienti, quindi è importante che la vostra corrispondenza è in linea con tutto il vostro marchio dell’azienda.

Se non siete sicuri su come progettare la propria carta intestata cioè le informazioni vitali da includere o dove mettere tutte le idee, allora continuate a leggere i nostri consigli sulla progettazione!

1. Scegliere il modello giusto per la vostra marca e l’industria

Di solito, è saggio mantenere un design semplice e pulito per la carta intestata per non attirare troppa attenzione sugli elementi grafici ma focalizzarsi sul contenuto della lettera.

Tuttavia, se si dispone di un marchio vivace e divertente allora si potrebbe esprimere questo con un design carta intestata più giocoso.

2. Considerare la gerarchia delle informazioni sulla carta intestata

Può sembrare ovvio per alcuni, ma per un imprenditore per la prima volta si può avere mai avuto per la progettazione di una carta intestata prima, in modo che possa essere un po ‘di confusione dove posizionare tutte le informazioni.

In generale, la regola è che il nome della vostra ditta andrà sul lato destro, e l’indirizzo del destinatario andrà a sinistra. In questo modo, il loro indirizzo apparirà quando si utilizza una busta con finestra. Qualsiasi altra informazione, come il numero di registrazione della vostra azienda, potrete inserirlo in fondo alla pagina. Tuttavia, non è necessario attenersi a queste linee guida: provate a sperimentare con un posizionamento differente per vedere se graficamente funziona meglio!

3. Scegliere il font giusto

Se si dispone di un particolare tipo di carattere che si utilizza o una selezione di font all’interno delle vostre linee guida del marchio, allora è importante che si utilizzi lo stesso tipo di carattere. Anche se il carattere può sembrare un dettaglio minore, è altrettanto importante quanto l’uso del logo e l’ortografia del nome della società in modo corretto. Il font è una parte importante del branding che funziona in modo efficace, se coerente e cordinato con la vostra stampa.

4. Fate attenzione con colori

Si potrebbe desiderare di utilizzare il colore in modo che la vostra carta intestata sarà in sintonia con il resto del vostro marchio. Si raccomanda di usare il colore in modo efficace. Ricordate che questo è un documento ufficiale dell’azienda e lo scopo è quello di contattare e comunicare con i vostri clienti. Pertanto, è importante che l’uso del colore non distragga dal contenuto della lettera.

5. Quantità da scegliere

La carta si utilizza può dire molto per un potenziale cliente. Utilizzando una carta di alta qualità può essere un modo meraviglioso per lasciare sorpresi i vostri clienti.

Suggerimento: Le quantità inferiori a 500 copie vengono stampate in digitale e sono adatti solo per l’uso con le stampanti a getto d’inchiostro. Tirature di 500 o più sono stampati con la stampa litografica e compatibili sia con stampanti a getto d’inchiostro e laser.

6. Assicurarsi di aver seguito le Requisiti

Ci sono alcune regole e requisiti che è necessario fornire su tutti i documenti aziendali. Per esempio sulle lettere commerciali, è necessario mostrare:

  • numero di registrazione della vostra azienda
  • indirizzo sede legale della vostra azienda
  • specificare la tipologia di società

Consideriamo ciascuno di questi aspetti con attenzione e sarete sulla buona strada per la creazione di una carta intestata di successo! Per ulteriori informazioni ed istruzioni, non esitate a contattare uno dei nostri team, e ricordare, siamo in grado di controllare tutte le opere d’arte per voi su richiesta.

Condividi le tue favolose carta intestata con noi su Twitter o Facebook , ci piacerebbe vedere la tua creatività!

Che cosa sono DPI?

Che cosa sono DPI?

Per realizzare al meglio e correttamente il tuo impaginato ci siamo impegnati a stendere una guida per aiutarvi a capire che cosa sono i DPI e perché sono importanti quando si stampa.

Chiaramente parlando, i DPI indica i ‘punti per pollice’ ovvero il numero puntini nel documento che vengono stampati sulla carta in punti per pollice.

Per ottenere una stampa nitida avremo bisogno di un numero elevato di punti e quindi la qualità di stampa aumenta. Tuttavia, non è sempre necessario stampare al più alto DPI possibile. Se l’immagine che si desidera stampare è destinata ad essere riprodotta piccola, avere un alto numero di DPI sarebbe solo uno spreco di punti. Come regola generale, per la stampa di lettere o documenti, i 300 dpi vanno più che bene.

Allo stesso modo, quando si tratta di stampati commerciali come biglietti da visita, vi consigliamo di optare per una risoluzione compresa tra 300 e 400 dpi. Di solito, solo per la fotografia professionale o la stampa di grandi poster si utilizzano i 1200 DPI.

dpi biglietti da visitaIn un file digitale,  la risoluzione dell’immagine viene solitamente indicato come PPI (pixel per pollice). Questo numero consente alla stampante di conoscere la dimensione prevista dell’immagine che verrà stampata. Per scoprire i PPI della vostra immagine basta trovare in Esplora risorse il file, fare clic con il tasto destro e selezionare le ‘Proprietà’. Successivamente cliccare sulla scheda ‘Dettagli’ e scorrere verso il basso fino a trovare le informazioni sull’immagine.

È inoltre possibile aprire il file in Photoshop e andare in Immagine> Dimensione immagine. La finestra Dimensione immagine in Photoshop vi mostrerà le dimensioni della vostra immagine, nonché la risoluzione (PPI). È inoltre possibile modificare la risoluzione qui digitando un numero nella casella di risoluzione e cliccare su ‘salva’.

Tuttavia, l’aumento della risoluzione di un’immagine dopo che è stata creata può sembrare sfocata. Questo perché i pixel esistenti sono stati ampliati e Photoshop corregge la fotografia riempiendo gli spazi vuoti. Pertanto, i DPI dell’immagine appaiono impostando un documento vuoto prima di iniziare a progettare il file. 

Il monitor del computer ha anche un proprio DPI. La prima volta che si utilizza un monitor, solitamente viene impostato ad una risoluzione pari a 96 o 120 DPI. Ciò significa che l’immagine impostata su 300 DPI non verrà visualizzata correttamente sulla maggior parte degli schermi con una risoluzione di default. La risoluzione di default è di solito perfetta per la visione pagine web o per chi utilizza software per la progettazione digitale in modo che si possa fare il loro lavoro in modo efficace e veloce.

Se progetti i tuoi stampati, e desideri cambiare la risoluzione del monitor, è possibile farlo seguendo questi passaggi (Windows 7)

  1. Pulsante destro del mouse sul desktop e selezionare ‘Personalizza’.
  2. Clicca sull’icona ‘Display’ nell’angolo in basso a sinistra della finestra.
  3. Sul lato sinistro della finestra scegliere ‘impostare le dimensioni personalizzate Text’ o ‘Ridimensiona carattere’.
  4. A questo punto ci sarà la possibilità di scegliere un DPI da una scala mobile o selezionare una percentuale dal menu a discesa.
  5. Infine, fare clic su ‘OK’ per fare il cambiamento.

Comprendere il DPI dell’immagine è incredibilmente importante quando si tratta sopratutto di creare stampati di alta qualità. Assicurarsi di avere il set della risoluzione al valore corretto vi aiuterà ad ottenere una stampa dall’aspetto professionale.

Ci auguriamo che questo ti ha aiutato ad ottenere una migliore comprensione di DPI. Tuttavia, se avete ulteriori domande o richieste non esitate a contattare i nostri progettisti.

I volantini: Qual è il loro scopo? 8 cose da non dimenticare mai per la creazione.

 Qual’è lo scopo di un volantino? Oltre alla colorazione e il format da scegliere l’elemento fondamentale è il titolo: non c’è molto da pensare se si vuole massimizzare l’efficacia della vostra pubblicità.

Seguendo questa lista ti garantiremo che nulla è scontato e così avrete tutti i vantaggi per realizzare un buon volantino.
 
1)      I colori del marchio o logo
Kerrie Hughes, creativo, non può sottolineare l’importanza del colore nei volantini. Dice che il colore è l’elemneto principale da consderare in modo che il volantino raggiunga il suo scopo e quindi cercare i usare colori dove le persone riescono ad associarli con la vostra azienda.
Quando la gente vede il vostro volantino desidera riconoscere immediatamente la vostra azienda. un esempio a portata di mano è la pubblicità della Virgin dove è presente il rosso, mentre di Sainsbury includono un tocco di arancione. Mantenere il marchio coerente in tutti i materiali di marketing sarà il punto vincente del business, facile da memorizzare.
 
2)      renderlo diverso dagli altri Volantini
Anche se la colorazione generale e font dovrebbero identificare il vostro marchio, consigliamo di non utilizare vecchi volantini che hai utilizzato per eventi o offerte in passato, semplicemente cambiando le date. I clienti possono facilmente diventare immuni alle immagini identiche, il che significa la vostra pubblicità diventa inefficace.
Sperimentare con diversi layout e mantenere i canoni del vostro marchio è una formulazione innovativa sulle tue promozioni e aiuterebbe a mantenere i clienti acquisiti. Si può anche provare ad una varietà di volantini per lo stesso evento o pubblicizzarlo sotto diversi aspetti in maniera tale che i clienti si fidelizzino.
Sainsbury  nelle sue campagne utilizza sempro lo stesso tema, caratteri e colori, ma ognuno con un contenuto diverso. Ciò significa che il messaggio si ripete e quindi radicato nelle menti dei loro clienti, senza il rischio di diventare obsoleto e invisibile. Nelle immagini qui sotto potete vedere come sono stati utilizzati e notare come rafforza il loro marchio creando un impatto enorme!stampa volantini marmellata, volantini online
volantini, stampa volantini online
sainsburys
 
 
 
 
 
 
3)      Non dimenticare i dettagli
Può sembrare lampante, ma è così facile prendere mano con immagini sorprendenti così che lo scopo del volantino viene spazzato sotto il tappeto. Designer Joshua Johnson, sostiene che un volantino deve includere la magia dei tre: chi, dove e quando, come minimo, per qualsiasi volantino efficace.
Pensate a quello che con il volantino state cercando di raggiungere e utilizzate questo come base per pianificare le informazioni. Dove volete che i vostri lettori vadano? inserire solo il luogo e l’ora del vostro evento è inutile se non dici dove acquistare eventuali biglietti. Come possono fare per una chiamata, visitare il vostro sito o il vostro negozio? Questa azione viene chiamata ‘Call to Action’, usato nel marketing per incoraggiare i clienti ad agire sui vostri annunci.
Evitate paragrafi e paragrafi di testo, ma mantenete le vostre frasi brevi, concise e informative. Un modo semplice per farlo è quello di scrivere una lista in ordine di importanza per ogni fattore che ritenete necessario includere. Questo potrebbe essere l’ordine da seguire:

  1.      Nome dell’evento / offerta o negozioofferte, promozioni, stampa, volantini
  2.      luogo
  3.      Date
  4.      Cosa è incluso? Per esempio, i prodotti disponibili nell’offerta, elenchi per l’evento o di nuovi prodotti che si hanno in vendita.
  5.      Come i clienti ci possono contattare? Dare un numero di telefono, un sito web per visitare o un indirizzo da trovare.

In poche parole utilizzate per le informazioni importanti un carattere più grande, come ad esempio il nome della manifestazione o lo scopo della vostra offerta fino a scaglionare il resto del testo con dimensioni minori.. Questo è un modo sicuro per essere sicuri di inserire tutte le informazioni e presentate in modo pulito per catturare l’attenzione.
 
Creativebloq
 
4)      il pubblico di destinazione
agenzia di pubblicità, volantinaggio, bresciaIn quali mani vuoi che vanno i tuoi volantini? È necessario per mettere a punto il vostro tono di voce per attirare i potenziali clienti. È possibile la ricerca di aziende simili ma con pubblicità di successo per vedere ciò che gli altri stanno facendo nel mercato, o semplicemente mettetevi nei loro panni.
E ‘la commercializzazione che connota immediatamente ad una vendita, e  bisogna strappare l’attenzione al cacciatore di affare. Divertimento illustrazioni e colori vivaci aiuteranno catturare l’attenzione di un bambino, mentre i colori neutri e pastello, possono promuovere un prodotto di lusso per coloro che spendono.
Tieni in considerazione gli aspetti del vostro business, del vostro target di lettori. Crea interesse a partire dal prezzo ai i prodotti stupefacenti che stai vendendo o qualcosa di diverso che nessun altro sul mercato sta offrendo. La scelta di messaggi in grado davvero di rendere il vostro prodotto interessante e spingere il pubblico a fermarsi.
Si desidera mantenere il testo al minimo, ma scegliendo le parole giuste è essenziale. Volantini utilizzano spesso un linguaggio emotivo forte in grado di suscitare una risposta appassionata. Altri volantini limitano la loro formulazione a ciò che hanno da offrire, ad esempio, “caffè, dolci …
I volantini per la formazione personale usano forti parole d’ordine con giochi di parole per invogliare il lettore. Questo aiuta a trovare immediatamente il cliente e raccogliere guadagni dalla loro attività, facendo appello direttamente alle emozioni e i desideri del cliente, invece di saltare in una descrizione della società stessa.
layout archivio
 
 
5)      Parlare direttamente ai vostri clientirisparmio volantinaggio brescia
Per ricorrere direttamente ad un cliente, indipendentemente dai loro interessi, età o genere, usate le parole ‘si’ o il ‘tuo’ nel testo del volantino. Tim Riesterer dal Marketing Proff spiega che ‘usando la parola ‘si’ al posto di ‘noi’, di trasferite la proprietà ai vostri clienti perché provoca nella loro mente che voi siete in grado di trovare la soluzione. In altre parole, metti i clienti al centro della tua storia, e coinvolgendoli direttamente in una conversazione.
Fare una domanda nel titolo che la vostra attività può rispondere aiuterà a iniziare una conversazione visiva tra voi e potenziali clienti. ‘Hai fame?’, ‘Cerchi qualcosa diverso?’, ‘Cerchi di metterti in forma?’, sono tutte domande semplici e dirette dove i clienti cercano di trovare risposte e li incurisisci!
 
flyergoodness
 
6)      Spaziatura
Dove è facile sbagliare in un volantino? Troppe informazioni sulla pagina, una suggestiva immagine o grandi spazi vuoti tra testo e spazi vuoti porta il volantino ad una situazione drammatica. Seguendo queste regole renderà il testo più facile da leggere e le vostre immagini più definite e memorabili.stampa volantini, grafica volantini
Se trovate c’è troppo da dire e lo spazio non è sufficiente, allora potrebbe essere necessario regolare la dimensione del foglio. Volantini A4 hanno molto spazio per un sacco di informazioni, e vi permetterà di presentare ulteriori informazioni senza compromettere sullo spazio. Si possono anche fare versioni più piccole del vostro foglio, fino a A6 e A7, con meno informazioni, ma usato più come un promemoria per un informazione più veloce o un annuncio coinciso.
Se nel volantino non riuscite ad inserire tutte le informazioni di cui avete bisogno, diffondete il contenuto con una versione piegata.
 

Smashingbuzz

Questo volantino è un modo bello e alternativo per promuovere lezioni di chitarra. Il grande spazio vuoto riempito con un colore forte afferra inizialmente l’attenzione del lettore, mentre l’illustrazione intelligente delle corde della chitarra con il semplice titolo garantisce il messaggio in modo chiaro e proiettato in tutto.
 
 
7)      le immagini Eye-catching
Siate audaci con le tue immagini. Se vendi il cibo, trovate un’immagine che mostra da vicino il prodotto in modo accattivante. Se avete bisogno di qualcosa di più astratto, sperimentate con colori brillanti e contrastanti che rimangono impressi negli occhi.
Tuttavia, Garr Reynolds notoriamente ha dichiarato nel suo libro sui fondamenti di progettazione Presentazione Zen design; “Se tutto è ad alto contrasto, nulla si distingue”. Provare a utilizzare uno sfondo attenuato per rendere i colori pop che agiscono come una calamita tira all’occhio del lettore in un punto sul foglio.
Questo volantino segue esattamente questa regola. Un’immagine in bianco e nero è evidenziata da cerchi multicolori che coprono diverse parti della donna. Contro un neutrale sfondo di pietra, un volantino in bianco e nero spinge come ad una divertente festa! Shydesgins
 
8)      Scegliere un titolo che dice tuttotipografia idea, evento titolo, scegliere volantino
Volantini devono trasmettere il loro messaggio in un istante. Marketing Week ha riferito che solo il 4% degli annunci viene guardato per più di due secondi – il tempo necessario per apprendere il titolo. Se il titolo è accattivante, sarà incoraggiante per i lettori ad impegnarsi a leggere il testo più piccolo.
Questo foglio utilizza abilmente grande, grassetto come una cornice frammentato per la sua immagine che assicura il titolo è forte e predominante. Il messaggio richiede attenzione, e mette in mostra come un titolo forte può guidare la direzione di un volantino.
Hongkiat
Speriamo che vi abbiamo consigliato nel miglior dei modi con lo scopo di farvi progettare il volantino, inserendo nel dettaglio tutte le informazioni per promuovere la tua attività! Utilizzate questa guida come una lista di controllo per creare un volantino di successo in pochissimo tempo. Vuoi altri suggerimenti per la progettazione? Scopri i servizi della nostra agenzia per un controllo approfondito degli aspetti del volantino.